“Giù per la salita”, incontro con Martina Fuga

Giù per la salita, la vita raccontata da donne e uomini con sindrome di Down.

 

Incontro con Martina Fuga

Venerdì 25 ottobre 2019 ore 20.45
Sala Consiliare – Comune di Olgiate Comasco piazza Volta 1 – Olgiate Comasco (CO)

 

Dieci storie di persone con sindrome di Down, scritte per raccontare le loro vite e scardinare pregiudizi.
Le storie hanno una forza straordinaria. Una storia può far sognare, spaventare, una storia può accendere la luce in una stanza buia. Le storie hanno il potere di cambiare la realtà e la prospettiva.

Giù per la salita raccoglie le storie di dieci persone con sindrome di Down,  Marta, Francesco, Ilaria, Pierpaolo, Carolina, Nicolò, Federica, Niccolò, Cristina, Spartaco ed Elena parlano della loro esperienza a scuola, al lavoro e con gli amici, raccontano le loro passioni, le loro storie d’amore e la loro vita indipendente e ci danno un messaggio straordinario di autonomia, consapevolezza e fiducia verso il futuro.

Il dopo di noi esiste
Le loro voci testimoniano chiaramente che un “dopo di noi” esiste e che è possibile costruirlo, rispondendo così alla domanda più dolorosa dei genitori di persone con disabilità. Vorremmo far conoscere a tutti chi sono le persone con sindrome di Down e quanto la loro vita possa essere più vicina alla nostra di quello che crediamo. I loro bisogni non sono speciali, sono bisogni umani, e così sono i loro sogni.
Dieci storie di vita piena, talvolta in salita, ma possibile e, spesso, felice.

In sintesi
Non c’è bisogno di parlare per loro o di loro, è ora di stare ad ascoltare.

 

Martina Fuga è storica dell’arte e attivista. Si occupa di disabilità per amore e di arte per mestiere. Ma non è chiaro dove finisca il mestiere e dove inizi l’amore. È vice-presidente di Pianetadown Onlus e responsabile della comunicazione di CoorDown Onlus. È autrice di Lo zaino di Emma (Mondadori, 2014) e La storia dell’arte raccontata ai bambini (Salani, 2017).
per informazioni: contatti@downverso.it – 333/5828802

 

downverso_MartinaFuga_2019_A3

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*