Apocalypse Down: vuoi contribuire al progetto?

Down Verso Associazione di famiglie e persone con Sindrome di Down  negli ultimi anni ha focalizzato la propria attenzione in modo particolare sul tema dell’autonomia e autodeterminazione delle persone con Sindrome di Down.

Nell’ambito del progetto “Le chiavi di casa”, grazie al contributo di Fondazione Comasca e delle famiglie, i tre operatori coordinatori del progetto realizzeranno insieme a 4 ragazzi dell’associazione un documentario video “on the road” alla scoperta delle realtà significative che sul territorio italiano si occupano di autonomia e disabilità.

Partiranno il 23 aprile per un viaggio di 10 giorni all’insegna dell’autonomia, per confrontarsi e ascoltare l’esperienza direttamente dalla voce dei protagonisti, per divulgare il più possibile l’attività di tutti coloro che da anni stanno lavorando concretamente per promuovere e realizzare l’integrazione delle persone disabili come possibilità per avere una vita autonoma.

Un progetto low budget per il quale abbiamo attivato una raccolta di crowdfunding, cosicché chiunque voglia sostenerci possa farlo anche attraverso una piccola donazione!  Trovate tutte le indicazioni per poter effettuare direttamente la donazione al seguente link:

https://www.produzionidalbasso.com/project/apocalypse-down/

Diffondete diffondete e sosteneteci!  grazie a tutti di cuore!


On the road. La sindrome di Down come compagna di viaggio e il grande desiderio di crescere. Un viaggio iniziato molto tempo fa con un progetto dedicato all’autonomia che porterà 4 ragazzi alla scoperta di realtà dove la disabilità è diventata autonomia. Dieci giorni insieme per documentare i progetti che ci sono riusciti e per conoscere le persone che ce l’hanno fatta.

Un viaggio documentario per scoprire quanto i luoghi comuni sulla disabilità siano distanti dalla realtà e iniziare a rendere normale quello che oggi ci sembra innovativo.

Apocalypse Down, perché ci sembra necessario inaugurare una nuova era. Pianificare una rinascita che possa includere anche la diversità. La fine delle strutture che isolano ed emarginano la differenza in favore di una rinascita più includente, consapevole e normalizzante. Una testimonianza degli stessi rivoluzionari concetti che il coraggioso Basaglia ha portato nel mondo psichiatrico estesi al mondo della disabilità.

Un progetto low budget sostenuto da fondazione comasca, dal lavoro spesso volontario degli operatori, da Burgiocarri autonoleggi, dal contributo organizzativo e lavorativo delle famiglie e da tutti coloro che vorranno aiutarci anche con una piccola donazione. Grazie!!!

ITINERARIO DI VIAGGIO (dal 23 aprile al 03 maggio 2015): Milano – Cooperativa Il Germoglio; Torino – CasaOz e MagazziniOz; Torino – Caffè Basaglia; Livorno – Parco del Mulino; Modena – Lanterna di Diogene; Verona – Fondazione più di un sogno; Pordenone – La casa al sole.

(chi non intende utilizzare il sistema “paypal” può dare il suo contributo sui conti Down Verso: c/c postale n.25691270 oppure c/c bancario IBAN IT56S0843051060000000982931)

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*