Presentato il calendario “Tutti insieme per lasciare il segno”

 

PRESENTATO A CANTU’ IL CALENDARIO “TUTTI INSIEME PER LASCIARE IL SEGNO”, IN DISTRIBUZIONE PER TIFOSI E SOSTENITORI A PARTIRE DALL’INCONTRO DI EUROLEAGUE DI VENERDI’ 23 NOVEMBRE

E’ stato presentato oggi a Cantù, nella cornice istituzionale della Sede Municipale, il calendario 2013 “Tutti insieme per lasciare il segno” frutto della collaborazione tra Pallacanestro Cantù e Associazione Down.Verso avente sede nella cittadina brianzola. Dodici mesi di integrazione resi vivi e visibili dalle immagini dei ragazzi e bimbi dell’associazione ritratti insieme ai cestisti bianco-blu. Un progetto che anche nel taglio grafico e nell’impostazione di fondo vuole inviare un messaggio ben preciso (tutti possono stare sullo stesso campo con le proprio specificità, differenze ed anche problematiche) e che servirà per sostenere i progetti e le iniziative di Down.Verso volte a sviluppare una crescita armonica ed autonoma dei bambini e dei ragazzi che portano con sé la condizione genetica particolare della sindrome di Down.

Negli oltre dieci anni di vita dell’associazione canturina, diversi sono stato i progetti messi in campo da Down.Verso per potenziare la capacità di autodeterminazione e le autonomie possibili o acquisite figli giovani e adulti del gruppo associativo. “Nel contempo si sta operando per promuovere competenza nei genitori “giovani” – come ricorda dalle pagine del calendario il Presidente di Down.Verso Roberto Esposito – nella convinzione che l’autonomia si costruisca fin dai primi mesi di vita, improntando da subito il rapporto tra genitori e figlio ad una prassi educativa che ponga in primo piano i “bisogni di normalità” rispetto ai “bisogni speciali” usualmente più visibili”.

La scelta di realizzare un calendario con immagini miste, gioiose e divertenti serve dunque per sottolineare anche visivamente che la condizione di ognuno di noi non deve essere fonte di discriminazione ma di ricchezza nelle differenze, poiché è possibile stare tutti insieme sullo stesso campo per lasciare un segno positivo. “Sono fermamente convinta che lo sport professionistico, anche per la sua rilevanza mediatica, debba essere anche un importante veicolo di diffusione di valori sociali e debba garantire un importante sostegno alle associazioni che operano nel territorio” è il messaggio che ha voluto lanciare dalle pagine del calendario Anna Cremascoli (Presidente di Pallacanestro Cantù) nel sottolineare e ribadire l’entusiastica e fondamentale adesione all’idea di tutta la squadra e dei suoi dirigenti.

“Non è stato certo facile arrivare a questo risultato, nato da un sogno forse un po’ pazzo e sul quale abbiamo dovuto all’inizio soprattutto osare un po’ – commenta Luisa Pavanetto che ha preso le redini del progetto per conto di Down.Verso coordinando la realizzazione del Calendario – ma la gioia, la soddisfazione e la voglia di vivere tutto come festa che i ragazzi e bambini ci hanno mostrato in ogni singolo passo ripagano ampiamente tutti gli sforzi. E sono quasi più importanti del risultato ottenuto sulla carta che è comunque davvero ottimo”. Come potranno vedere tifosi e sostenitori a partire da oggi (e soprattutto dopo il lancio pubblico ufficiale che avverrà nel corso della partita di Euroleague del 23 novembre tra Mapooro Cantù e Panathinaikos Atene) in ciascuna pagine del calendario.

Il calendario

Quattordici pagine stampate fronte e retro (dimensione 30×42 cm) con i dodici mesi del 2013 caratterizzati da altrettante scene sul campo della NGC Arena; le scene hanno per protagonisti giocatori e staff tecnico di Pallacanestro Cantù, coinvolti in simpatici scatti con i ragazzi e bambini con sindrome di Down ma anche con ragazze e ragazzi normodotati. Ciascun mese sarà accompagnato (nella parte retrostante del foglio) da un mini-poster con i dati personali dei giocatori del roster canturino, mentre la pagina iniziale di retro-copertina focalizzerà meglio il progetto con interventi dei Presidenti di Pallacanestro Cantù Anna Cremascoli e di Down.Verso Roberto Esposito.

L’ultima pagina, con al proprio interno i ringraziamenti e i dati dello staff che ha permesso la realizzazione del progetto, sarà caratterizzata da una bella immagine di gruppo e dai dati salienti di Pallacanestro Cantù e Down.Verso, con tutte le informazioni di contatto per approfondire le iniziative dell’associazione e le attività coinvolgenti i ragazzi. Sul sito ufficiale www.downverso.it si potrà poi trovare una corposa galleria di immagini ed un video del “backstage” di realizzazione del calendario per continuare la diffusione del messaggio di “Tutti insieme per lasciare il segno” anche oltre la dimensione cartacea.

 

Dove trovare il calendario

Il calendario verrà distribuito (con offerta libera di sostegno, indicativamente fissata in 10 euro minimi) sia in punti vendita fissi della città di Cantù e della provincia di Como, a partire dalla sede associativa di Down.Verso, sia in diverse iniziative ed eventi che caratterizzeranno queste ultime settimane dell’anno. I calendario saranno anche in distribuzione ad ogni partita interna della Pallacanestro Cantù e disponibili con invio postale, per chi fosse lontano dalla città, previo versamento quota di sostegno sui conti correnti dell’Associazione.

Per scoprire tutti i punti vendita fissi e il calendario degli eventi in cui sarà disponibile il calendario è disponibile ed aggiornata la pagina: “I punti vendita e gli eventi di distribuzione del calendario” all’indirizzo www.downverso.it/?p=219

Per i dettagli su come ricevere il calendario a casa propria è invece attiva la pagina “Tutti insieme per lasciare il segno – come avere il calendario” all’indirizzo www.downverso.it/?p=182

Per informazioni ulteriori sul progetto:

Tutti insieme per lasciare il segno (primo comunicato sull’iniziativa) www.downverso.it/?p=92

Il backstage del calendario  www.downverso.it/?p=199

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.